15. Aprile 2020 · Commenti disabilitati su Disastro Lombardia, Fontana e soci accampano scuse · Categorie:Pirellone, Sanità · Tag: , , , ,

Vergognoso: Fontana si lava le mani sulle RSA dicendo che l’87% sono gestite da privati: quindi il sistema sanitario pubblico-privato è bello e buono quando c’è da dare miliardi ai privati, ma quando ci sono problemi la Regione non ne sa niente?

Per non parlare di Gallera col ritornello della bomba atomica (come se negli ospedali lombardi fosse filato tutto liscio) e Sala a colpevolizzare la gente che si sposta, del resto con tutte le aziende che hanno chiesto deroghe tanta gente deve uscire, no?

Alla fine la colpa del disastro lombardo sarà della sfiga e dei lombardi, Fontana e soci invece le hanno azzeccate tutte. Santi subito!

Come ho scritto in un recente post, è ormai da un anno che attendo la risposta alla mia interrogazione circa la gestione dei rifiuti ospedalieri nella sanità lombarda.

Il tutto era nato dalla segnalazione di un cittadino che lamentava l’uso irregolare dei contenitori per i rifiuti sanitari a rischio infettivo in una importante struttura ospedaliera milanese. Di fatto normali rifiuti urbani venivano raccolti come rifiuti pericolosi, creando un aggravio di costi perché il rifiuto sanitario viene incenerito con costi elevatissimi a carico dell’ospedale, costi che alla fine pagano i cittadini. Ancora »