09. Giugno 2014 · Commenti disabilitati su Monza: arriva il bilancio partecipativo!!! · Categorie:Uncategorized · Tag: ,

fase_1_home_sfondo

Grazie ad una proposta del Movimento 5 Stelle, l’amministrazione comunale di Monza ha avviato in questi giorni, insieme al Centro Studi Democrazia Partecipativa, un percorso per arrivare a realizzare nei quartieri della città degli interventi su proposta dei cittadini.

Ci sono in gioco 800 mila euro da spendere per realizzare i progetti dei cittadini!

Si tratta di un primo tassello per una vera e propria rivoluzione (culturale, ancor prima che politica) verso la democrazia diretta e partecipativa, in cui i cittadini cominciano a partecipare e a decidere direttamente del futuro della propria città!

Oltre alla possibilità di fare le proposte online, ci saranno delle assemblee nei quartieri per avanzare le proprie idee che poi verranno caricate su Internet. Alle assemblee saranno presenti delle figure cosiddette “facilitatori”, che aiuteranno ad utilizzare al meglio questo formidabile strumento.

Ora non resta che sfruttare al meglio questa opportunità: partecipate e dite la vostra per migliorare il vostro quartiere!

11 giugno  Assemblea quartiere Sant’Albino via Mameli 6

16 giugno  Assemblea quartiere San Biagio – Cazzaniga via Bellini, 10

17 giugno  Assemblea quartiere San Fruttuoso via Iseo, 18

18 giugno  Assemblea quartiere San Carlo-San Giuseppe via Iseo, 18

19 giugno  Assemblea quartiere Cederna-Cantalupo via Zuccoli 16, c/o CSC (centro socio culturale)

25 giugno  Assemblea quartiere Triante via Iseo, 18

26 giugno  Assemblea quartiere San Rocco via D’Annunzio, 35

30 giugno  Assemblea quartiere Centro storico-S.Gerardo via Lecco, 12

02 luglio  Assemblea quartiere Libertà in viale Libertà (n.civico non ancora assegnato)

03 luglio  Assemblea quartiere Regina Pacis-S.Donato via Buonarroti, 115

Tutte le info QUI 

06. Marzo 2014 · Commenti disabilitati su Finalmente dopo 20 anni… · Categorie:Uncategorized

ped1

Oggi, in merito a quanto è successo in Consiglio regionale martedì, quando la mia mozione Stop Pedemontana è stata votata solo da noi, con il Partito Democratico e Patto Ambrosoli che non hanno nemmeno trovato il coraggio di votare (non dico a favore, ma di votare…), nonostante gli inutili proclami della consigliera Barzaghi, mi è tornato in mente un episodio accaduto l’anno scorso, a inizio legislatura. Ancora »

09. Ottobre 2013 · Commenti disabilitati su Ciao Mariella! · Categorie:Uncategorized

298783_2151751686384_2355468_n

Come un fulmine a ciel sereno, è arrivata la notizia sconvolgente della scomparsa di Mariella Annoni, grande attivista del Comitato per l’Alternativa all’inceneritore di Desio e del meetup di Desio.
Mariella era una donna energica, schietta, combattiva, di spirito positivo, sempre pronta a spendersi senza riserve. Tra i primissimi attivisti in Brianza, quando ancora alle nostre battaglie ci credevano in pochi, Mariella ha dato un contributo fondamentale alla lotta che ha portato a fermare la costruzione del nuovo inceneritore. Generosissima, sempre disponibile a spendersi per gli altri, sempre presente ai banchetti, sempre pronta ad attaccare bottone ai passanti!
Ciao Mariella, grazie di tutto! non ti dimenticheremo!

31. Luglio 2013 · Commenti disabilitati su Ritrovo di solidarietà per i consiglieri comunali di Monza · Categorie:Uncategorized

Come saprete i consiglieri comunale Gianmarco Novi e Nicola Fuggetta hanno ricevuto una lettera di pesanti minacce (http://www.lombardia5stelle.it/2013/07/30/solidarieta-al-consigliere-comunale-del-movimento-5-stelle-gianmarco-novi/).

Per dimostrare la nostra solidarietà e la nostra vicinanza, ci ritroviamo davanti al Municipio di Monza alle ore 21.30 di mercoledì 31 luglio 2013.

Diffondete e partecipate, la solidarietà è uno dei cardini del nostro Movimento, la vicinanza verso gli attivisti e portavoce è la dimostrazione di quella nuova comunità che vogliamo costruire.

Vi aspettiamo!!!!

29. Luglio 2013 · Commenti disabilitati su Solidarietà a Gianmarco Novi · Categorie:Uncategorized

gianmarco-novi-monza-2

A nome del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle della Lombardia esprimo massima solidarietà al nostra grande consigliere comunale di Monza, Gianmarco Novi. Gianmarco non ti preoccupare, siamo tutti al tuo fianco, non ci fermeranno mai! Un abbraccio.
Gianmarco Corbetta

——

“Stai molto attento a quello che fai e dici sull’Autodromo di Monza. Attento a come ti muovi, sappiamo dove abiti e possiamo spaccarti le gambe quando vogliamo”. Queste sono le parole scritte in una lettera anonima recapitata in comune al consigliere del Movimento 5 Stelle Gianmarco Novi, nel corso della assemblea cittadina che si sta svolgendo proprio in questi istanti.
«Inizialmente sono rimasto molto scosso visti i toni utilizzati – ha spiegato Gianmarco Novi – Riflettendoci con più calma penso che questa lettera e il suo contenuto facciano riferimento ad un paio di mie pubblicazioni apparse sul blog del Movimento 5 stelle proprio sull’Autodromo. Gli autori della lettera, però, credo non abbiano capito il senso dei miei interventi nè il mio ruolo: io sono solo un “portavoce” e l’ultima parola spetta ai cittadini».
Un bene prestigioso che deve essere valorizzato: questo è l’Autodromo monzese a detta del consigliere che ha poi aggiunto «Non penso di poter incidere sul destino del circuito monzese ma è giusto che se ne parli. Presto, infatti, faremo a tal proposito un referendum sul nostro blog affinchè i cittadini possano far sentire la propria voce».
Diverse le testimonianze di solidarietà espresse dalla Giunta e dai consiglieri presenti. «Indipendentemente dalle idee che possono e devono essere diverse per lo sviluppo di un contraddittorio sano e proficuo, trovo assolutamente inaccettabile che nella nostra città possano avere luogo simili episodi di minacce e pressioni psicologiche nei confronti di chi, democraticamente eletto, rappresenta una parte di cittadini» ha così commentato l’accaduto il consigliere del Pdl Martina Sassoli.
Immediatamente avvicinato da un agente presente in aula, Gianmarco Novi sporgerà denuncia contro ignoti.

Da MBNews