Nel mio comune il MoVimento 5 Stelle ha ottenuto un ottimo risultato, sfiorando il 15% ed entrando in consiglio comunale (complimenti a Stefano Pedata e a tutti gli attivisti!).

Adesso si andrà al ballottaggio tra il candidato del centrodestra Raffaella Damonte e quello del centrosinistra Giuliano Soldà.

Ora, come sempre abbiamo fatto in questi casi, il MoVimento 5 Stelle non darà “indicazioni di voto” ai suoi elettori. Per noi i cittadini non sono dei bambini stupidi che hanno bisogno di indicazioni. L’invito è sempre lo stesso: ragionate con la vostra testa e valutate liberamente il da farsi (cominciando dall’andare o meno a votare) e decidete non tanto in base ai programmi elettorali (quasi sempre libri dei sogni mai realizzati) ma quanto alla coerenza tra la storia personale e politica dei candidati e quanto si propongono di fare.

Ancora »