CAP-lettera-600x430

I portavoce M5S nei comuni soci Cap (compreso il sindaco di Sedriano Angelo Cipriani) hanno inviato una lettera comune ai vertici della società del servizio idrico, facendo seguito all’inchiesta sui derivati che ho portato avanti nei mesi scorsi, sfociata nella richiesta a Cap di intraprendere un’azione risarcitoria nei confronti delle banche.

Dopo aver appreso che la società sta valutando concretamente, tramite una consulenza specialistica, la possibilità di percorre la via legale contro le banche, i portavoce dei comuni soci si sono rivolti al presidente e al direttore generale dell’azienda per chiedere “che nei criteri per l’assegnazione della consulenza sia tenuta in considerazione la necessità di garantire un adeguato livello di indipendenza del vincitore dal sistema finanziario, al fine di evitare conflitti di interessi o posizioni di subalternità nei confronti dello stesso. Sarebbe a nostro giudizio auspicabile, ad esempio, che il soggetto vincitore non abbia svolto consulenze e non abbia ricoperto incarichi dirigenziali o di rappresentanza presso istituti di credito o finanziari negli ultimi 10 anni”.

Mi fa molto piacere che i vertici di Cap abbiano accolto la nostra richiesta di valutare la possibilità di rivalersi nei confronti delle banche e chiedere un risarcimento. E’ la dimostrazione del fatto che il nostro lavoro di controllo sugli enti partecipati può portare benefici concreti alla cittadinanza, quando, come in questo caso, troviamo un management aperto al confronto. Il bando per la consulenza è un passaggio importante e il M5S ci tiene a chiedere che in questa procedura vengano garantiti i requisiti di trasparenza, correttezza e indipendenza dal sistema finanziario che un tema così delicato merita.

***********

Riporto di seguito la lettera per intero.

Egregio Dott. Russo,

Egregio Avv. Falcone,

facendo seguito ai rapporti intercorsi con il nostro portavoce regionale Gianmarco Corbetta, abbiamo appreso con soddisfazione che Cap Holding ha accolto positivamente il nostro invito a valutare la possibilità di rivalersi nei confronti delle banche che in passato avevano venduto derivati i cui contratti presenterebbero costi impliciti e non dichiarati e non rispetterebbero il dovere di trasparenza e adeguata informazione nei confronti della società che rappresentate.

Riteniamo difatti che tramite un’adeguata azione risarcitoria nei confronti delle banche possano rientrare nelle casse di Cap Holding svariati milioni di euro, a tutto vantaggio dei cittadini dei comuni soci.

Siamo lieti di apprendere che avete deciso di pubblicare un bando di gara per assegnare una consulenza finalizzata a studiare a fondo la questione e verificare se sussistano i presupposti per intraprendere tale azione risarcitoria.

A nostro giudizio la pubblicazione di questo bando rappresenta un passaggio molto importante. Con la presente siamo a formularvi il nostro auspicio che nei criteri per l’assegnazione della consulenza sia tenuta in considerazione la necessità di garantire un adeguato livello di indipendenza del vincitore dal sistema finanziario, al fine di evitare conflitti di interessi o posizioni di subalternità nei confronti dello stesso. Sarebbe a nostro giudizio auspicabile, ad esempio, che il soggetto vincitore non abbia svolto consulenze e non abbia ricoperto incarichi dirigenziali o di rappresentanza presso istituti di credito o finanziari negli ultimi 10 anni.

Certi di un vostro riscontro positivo, vi ringraziamo per l’attenzione e porgiamo i nostri più cordiali  saluti.

Il Sindaco e i portavoce del MoVimento 5 Stelle nei Consigli Comunali dei comuni soci

Loris Balsamo – Arese

Lidia Ronchi – Agrate Brianza

Maurizio Lo Presti – Assago

Simone Ligorio – Bareggio

Marco Maria Corbella – Besana in Brianza

Ilenia Lovato – Bollate

Massimiliano Mantovani – Bollate

Andrea Monachino – Brugherio

Alessandro Mura – Caponago

Giancarlo Insinsola – Cesano Boscone

Walter Mio – Cesano Maderno

Mauro Aimi – Cernusco Sul Naviglio

Alessandra Riccardi – Cinisello Balsamo

Giancarlo Della Costa – Cinisello Balsamo

Cologno Monzese – Monica Motta

Manuela Santalucia – Corsico

Benedetto Pallotti – Cusano Milanino

Marco Fais – Cusano Milanino

Matteo Afker  – Garbagnate Milanese

Alfredo Gentili – Lachiarella

Barbara Menegazzo – Lainate

Marinella Saitta – Legnano

Riccardo Olgiati – Legnano

Barbara Sordini – Novate Milanese

Gregorio Mammi – Pieve Emanuele

Massimo Zappa – Pozzo d’Adda

Gianluca Palmieri – Rozzano

Patrizia Mura – Rozzano

Roberto Andò – Rozzano

Innocente Curci – S. Donato Milanese

Angelo Cipriani – Sindaco di Sedriano

Diego Di Malta – Segrate

Serena Franciosi – Sesto San Giovanni

Salvatore Procopio – Settimo Milanese

Nicola Roncelli – Solaro

Guido Nani – Trezzano sul Naviglio

PierPaolo Motta – Truccazzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *