BEA-dimissioni

Ieri si è dimesso il Presidente di Bea, Silvio Boselli.

Abbiamo chiesto a più riprese in passato le dimissioni non solo del Consiglio di Amministrazione ma anche del Direttore Generale Alberto Cambiaghi (vero “uomo forte” in Bea) per gli errori dilettanteschi commessi nella gestione dalla società negli ultimi anni. Sarebbe bello pensare che a queste dimissioni consegua un cambio strategico di politica industriale che porti finalmente Bea alla dismissione di un forno inceneritore vecchio, obsoleto e del tutto inutile, ma non ci facciamo troppe illusioni.

Nei giorni scorsi si è vociferato di gravissimi problemi legati all’aggiudicazione della gara d’appalto per la fornitura della turbina, la gara che ha portato all’ingresso del socio privato nella compagine societaria di Bea Gestioni. Forse è proprio in questa vicenda che vanno trovate le motivazioni reali delle dimissioni di Boselli. Pochi giorni fa c’è stata una riunione del Consiglio di Amministrazione, pare particolarmente tesa… Abbiamo già chiesto il verbale tramite regolare accesso agli atti… forse da quello ne sapremo di più su cosa sta succedendo in Bea.

Immagine3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *