Emend_-eff-energetica

Il Consiglio regionale ha approvato un mio emendamento che impegna Infrastrutture Lombarde a redigere annualmente un piano dei controlli sugli attestati energetici degli edifici entro sei mesi dall’approvazione della legge e a pubblicarne periodicamente i risultati on line.

Con oggi i controlli, che prima spettavano ad Arpa ma che non erano effettuati per mancanza di risorse come ha rilevato una nostra interrogazione, passano a Infrastrutture Lombarde. Il controllo è importante per la garanzia di un mercato immobiliare non falsato e per andare verso la direzione di un efficientamento energetico degli edifici privati nell’ottica del risparmio.

 

1 commento

  1. Ciao Gian, ti stimo molto ma su Ape non sono molto d’accordo. I motivi per i quali un soggetto compra o prende in locazione un immobile sono altri non certo per Ape. La sua introduzione ha comportato un onere per il venditore/locatore infatti il certificatore, che ha dovuto sostenere un esame e dei costi per l’abilitazione, può chiedere dalle 250 alle 500 euro per il rilascio della certificazione. È opportuno allegarla ai contratti ma solo quando si è sicuri di aver venduto o locato il proprio immobile. Secondo me è altra carta e burocrazia a carico del contribuente.
    Ciao Alessandro Tarabori.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *